logo
blank

 

REPERIBILITA' FESTIVA

 

 
© Ord.Vet.Vr 
PROVVIDENZE STRAORDINARIE

Provvidenze straordinarie - Le nuove disposizioni attuative


sono entrate in vigore nuove disposizioni attuative relative all’erogazione dei benefici assistenziali, che, si ricorda, sono destinati ai soggetti che si trovino in situazione di disagio economico in seguito a malattia infortunio o altro grave evento.
Con questo nuovo documento si è inteso definire dei criteri guida per l’attribuzione di tali contributi, disciplinando i principi fondamentali fissati dagli artt. 39 e ss del Regolamento di Attuazione allo Statuto dell’Ente, facilitando così l’applicazione delle norme e la valutazione delle domande.
Alcuni aspetti da evidenziare del nuovo documento riguardano il riconoscimento di particolari categorie di erogazioni assistenziali, con l’introduzione dei contributi per l’assistenza domiciliare e per le calamità naturali, e l’individuazione di specifiche modalità operative. E’ stato infatti fissato il termine per la presentazione dell’istanza a 180 giorni dall’evento che ha determinato lo stato di bisogno, per far sì che l’Ente possa esaminare la richiesta nel momento in cui effettivamente sussiste lo stato di precarietà economica. Per i casi di infortunio o malattia, invece, è stato introdotto il requisito del periodo minimo di inattività di tre mesi perché si possa determinare uno stato di rilevante disagio economico, condizione necessaria per l’attribuzione del sussidio.
È stato inoltre predisposto un modello di domanda che agevola l’acquisizione delle informazioni utili alla valutazione della richiesta, riducendo di conseguenza i tempi relativi alla fase istruttoria.

 

 

Ordine dei MediciVeterinari di Verona  -  Verona  tel. 045 8201947 fax 045 8201947
Codice Univoco Ufficio UFBCKN